Cure e rimedi per le macchie sulla pelle: micosi, funghi, solari

Come schiarire il melasma, macchia scura della pelle

Il melasma si presenta con macchie della pelle estese, che compaiono generalmente nella parte centrale del viso (fronte, zigomi e intorno alla bocca).
A causarle è un’attivazione del melanociti ormono-indotta. La pillola contraccettiva  può essere una concausa alla comparsa di questo tipo di macchia della pelle, ma il melasma può comparire anche se non se ne fa uso (a causa di un’attivazione dell’ormone ipofisario melanocito-stimolante). Si manifesta anche in gravidanza e in quel caso si chiama cloasma gravidico. In tutti i casi la fotoesposizione lo peggiora notevolmente.
Il melasma è una macchia instabile e non si cura mai completamente: è possibile schiarirla per ridurre il danno estetico ma una nuova esposizione solare la farà riaffiorare. Il trattamento non è dunque definitivo ma con le varie terapie e con la giusta prevenzione, si può riuscire a tenere la macchia sotto controllo.

Si può ricorrere a cicli di peeling soft, piuttosto superficiali, capaci di eliminare l’accumulo di melanina dalle zone iperpigmentate. Vanno bene il peeling alll’acido glicolico (70 volumi), all’acido salicilico al 5%.
Da ripetere ogni settimana per 3,4 o anche 5 volte in base alla risposta individuale.
Ciascuna seduta ha un costo di circa 100-150 euro.
Per velocizzare il processo di esfoliazione il medico può prescrivere cosmoceutici capaci di favorire la desquamazione della pelle da usare a casa la sera tra una seduta e l’altra. In questo modo il processo di esfoliazione, già attivato dal pelling, sarà ancora più intenso.

0 comments

Non ci sono commenti

Lascia un commento compilando il modulo qui sotto

Lascia un commento