Cure e rimedi per le macchie sulla pelle: micosi, funghi, solari

Eliminare le macchie solari dal viso

Le lentiggini o lentigo solari sono macchioline scure della pelle lenticolari che possono essere causate da un episodio acuto, come una scottatura solare, oppure essere il frutto di un danno da esposizione solare che si è accumulato anno dopo anno. Nel primo caso compaiono laddove c’è stata la scottatura e comunque in corrispondenza delle zone foto esposte (viso, schiena, décolleté, braccia) e si chiamano semplicemente lentigo solari o lentiggini solari. Nel secondo caso si chiamano lentigo senili e compaiono soprattutto sulle mani e sul viso, le zone che sono sempre scoperte tutto l’anno.

Per schiarire le lentigo solari – comprese quelle senili – soprattutto quelle del volto e del dorso delle mani, le più visibili, la terapia migliore è quella con il laser. La scelta è ovviamente fra i laser che hanno come bersaglio un pigmento scuro come la melanina e tra questi il più efficace è  il laser Q-Switched (caratterizzato dall’emissione di alta energia in frazioni di secondo.
Il laser colpisce il bersaglio-melanina e determina una reazione fotomeccanica che permette la frammentazione del pigmento e quindi la sua eliminazione per via trans-epidermica: la melanina che è stata colpita viene eliminata nei giorni successivi dalle “cellule spazzino” (macrofagi).
Il trattamento è solamente un po’ fastidioso ma non necessita di anestesia.
In base alla risposta individuale possono essere necessarie altre 3 o 4 sedute.
Se invece le lentigo solari sono particolarmente resistenti non vale la pena di insistere.
Il costo di una seduta va da 200 a 400 euro in rapporto al numero di macchie.

Per le lentigo solari può essere utilizzata anche la luce pulsata IPL, con filtri particolarmente selezionati in modo che l’azione più superficiale sia capace di raggiungere la melanina. Colpita la melanina della macchia in questione la luce pulsata va a determinare una “magnificazione iniziale” della lentigo. Questa diventa più scura poi nei giorni successivi si desquama e progressivamente si schiarisce. Così come il laser, potrebbe essere sufficiente una sola applicazione ma è bene metterne in conto 2 o 3 a distanza di un mese l’una dall’altra.
Il costo varia da 200 a 250 euro a seduta.

Vanno ben anche i peeling localizzati ad alta concentrazione. Uno dei più specifici per le lentiggini solari è il peeling all’acido tricloroacetico al 50%. Il medico lo applica solo sulla lentigo da trattare evitando la cute circostante. Si determina un “frosting” evidente (il punto diventa quasi biancastro per la caduta delle proteine) poi diventa rosso e brucia un po’. Si forma una pellicola sulla superficie che diventa più scura nelle ore successive. Seguirà un’esfoliazione naturale. I risultati sono validi. La tecnica del peeling rispetto al laser è un po’ più dolorosa e un po’ più lasciata all’abilità del medico che la esegue.
Il costo è di circa 150 euro per seduta. Le sedute sono variabili in base alla risposta, mediamente ne occorrono un paio.

0 comments

Non ci sono commenti

Lascia un commento compilando il modulo qui sotto

Lascia un commento